Accettare influenze esterne

di MARC BARETH

Nicola vorrebbe nuovamente allenare la squadra locale di calcio dei bambini la prossima stagione. Gli piace e lo fa già da diversi anni. Quando il presidente della squadra gli ha chiesto se avrebbe voluto seguire ancora la squadra l’anno successivo, ha risposto che voleva discuterne con la moglie prima di dare una risposta definitiva. Il presidente si è irritato e ha chiesto a Nicola perché non può prendere da solo le decisioni riguardo al suo tempo libero. “Certo che posso!” ha detto Nicola “Ma voglio che mia moglie sia parte di questa decisione.”

John Gottman, che fa ricerche in campo matrimoniale, ha identificato numerosi fattori che possono portare ad una relazione solida oppure causare problemi. Il lavoro della sua vita è stato quello di studiare delle coppie e prendere nota di quali comportamenti o tratti abbiano portato al divorzio e di quali, invece, corrispondono ad un matrimonio felice che dura tutta la vita. C’è un fattore, forse poco conosciuto, che è stato trovato che ha un’influenza particolarmente forte sulle relazioni. Se questa caratteristica non si trova nelle relazioni, l’81% di queste fallirà. E questa caratteristica è il lasciarsi persuadere ed accettare l’influenza del coniuge. Questo è cruciale per una relazione di successo.

La volontà di accettare il consiglio o l’influenza del coniuge, si può vedere quando uno dei due deve prendere una decisione che avrà impatto sulla coppia. Aprirsi all’influenza esterna significa prendere in considerazione l’opinione e i sentimenti dell’altro mentre si prende una decisione.

Sei in grado di accettare l’input del tuo coniuge, o ti limiti ad informarlo di quello che hai già deciso?

Rifiutarsi di prendere in considerazione le idee o l’influenza del coniuge, è semplicemente un tentativo di vincere una discussione, invece di cercare cosa sia meglio per la relazione. Ci sono molti modi per sostenere la propria idea in un conflitto, dal far accendere la discussione al ritirarsi rifiutandosi di parlare. Questo succede spesso per paura di perdere il rispetto, il potere o l’influenza.

Ed è vero anche il contrario. Se permetti a te stesso di farti influenzare, guadagnerai il rispetto del tuo coniuge e, di conseguenza, avrai anche modo di influenzare le sue scelte. La reazione di Nicola è buona per la relazione e aumenta drasticamente le possibilità di successo della relazione stessa. La maggior parte delle persone vogliono amare e rispettare il proprio partner. Questo si può dimostrare in un modo molto pratico, permettendo all’altra persona di avere voce in capitolo.

w

Un passo in più per la mia relazione:

In che misura e come permetti al tuo coniuge di influenzare il tuo processo decisionale?

© Agape Italia 2023

Via Camillo Cavour 104

50129 Firenze, Italia

info@agapeitalia.org

Tel 055 5520427

Fax 055 4089028